Logo sito   ?
Ricerca avanzataEseguire la ricerca
 
Posizione corrente Home page > Federazioni Regionali > Federsolidarietà Piemonte
 Federsolidarietà Piemonte

Federsolidarietà è la Federazione delle Cooperative sociali costituite ai sensi della Legge 381/90 e della successiva L.R. 18 del 1994, che aderiscono a Confcooperative.
Federsolidarietà Piemonte fa parte di Federsolidarietà Nazionale, ne partecipa ai lavori e contribuisce a darne gli indirizzi.
Gli scopi della Federazione sono fondamentalmente di tutela politico-sindacale, ma anche di promozione della cooperazione sul piano culturale e strategico.
La Federazione Piemontese è strutturata in livelli provinciali e interprovinciali nei territori di Torino, Cuneo, Asti, Alessandria, Biella-Vercelli e Novara-VCO per garantire vicinanza e presenza non solo alle Imprese ma anche ai vari interlocutori politico-istituzionali dei territori.
Tutte la persone che fanno parte degli organismi di Federsolidarietà sono a loro volta cooperatori che vivono tutti i giorni in prima persona l’essere e l’agire nel sociale, ma che hanno messo a disposizione della organizzazione tempo ed esperienza per consentire una crescita ed un miglioramento non solo delle singole imprese ma del sistema nel suo complesso.
La Federazione non si limita alle attività svolte a favore delle cooperative sotto il profilo imprenditoriale. La centralità dell’attività dell’Organizzazione è l’essere attori dei processi di cambiamento sociali e culturali, e partecipi dei processi di costruzione del welfare locale e regionale.
La partecipazione attiva alla costruzione del quadro normativo regionale ed il confronto costante e puntuale con le Istituzioni ha lo scopo di favorire lo sviluppo di una corretta conoscenza della cooperazione sociale, oltrechè di essere parte attiva delle politiche locali, promuovendo opportunità di crescita e tutelando i livelli qualitativi nella prestazione dei servizi.
La Federazione Regionale, nel corso dell’ultima Assemblea congressuale del Febbraio 2010, ha eletto il suo nuovo Consiglio Regionale e il 21 giugno 2011 lo stesso Consiglio Regionale ha eletto il Presidente Guido Geninatti alla guida della organizzazione.
Al 2013 Federsolidarietà, all’interno di Confcooperative, aggrega 378 cooperative sociali,  60% di tipo “A” che si occupano di servizi alle persone (minori,anziani, disabili, psichiatrici, tossicodipendenti, adulti in difficoltà, madri in difficoltà famiglie etc) ed il 40% di tipo B la cui mission è l’inserimento lavorativo di persone svantaggiate. I soci e lavoratori sono oltre 20 mila.  Circa 1200 appartenenti alle fasce deboli, dichiarati in base alla legge 381/91. La presenza femminile supera il 70% dei lavoratori.

 

Cariche sociali>>


vai al sito


Segreteria

C.so Francia, 329 Torino
tel: 011/4405400  
fax: 011/4343253
e-mail: federsolidarieta.piemonte@confcooperative.it

     Credits      |      Note Legali       |      Mappa del Portale